Voglia di stringersi un po...
WhatsApp Instagram Instagram Instagram
Voglia di stringersi un po...
Lo Shop di Voglia di stringersi un po...

Notizie Aggiornamenti e Novità


Notizia 30/11/2019

Franco Melli:“La fascia a Smalling è per fargli capire quanto la Roma vuole che rimanga, lo responsabilizza di più”.



Piero Torri a Tele Radio Stereo: “La Roma un portiere l’ha trovato, Pau Lopez mi piace tanto. Olsen sta facendo bene ma non penso che il Cagliari ti darà i soldi per il riscatto visto che c’è anche Cragno. Ma con una prima parte di stagione così, si può vendere meglio rispetto a come si pensava a inizio stagione. Con i conti che mi sono fatto, la Roma deve fare 100 milioni di plusvalenza: ha tanti giocatori in prestito, dovremmo sperare che riesca a farne qualcuna su questi. Karsdorp non se lo prende il Feyenoord, Nzonzi il Galatasaray può tenerlo un altro anno in prestito mentre su Schick c’è una voce su un riscatto legato alla qualificazione in Champions. Florenzi? C’è chi dice che abbia già firmato per una squadra a nord di Roma con la maglia a strisce di cui una nera…”.

Tony Damascelli a Radio Radio: “Nelle squadre c’è un capitano e un vice, sempre. In quel momento l’ha presa Smalling per la sua esperienza, anche perché altrimenti l’avrebbe presa Santon. Le avremmo viste tutte così! Al di là di questo Smalling capitano è una bella storia, la Roma vuole riscattarlo. Sul discorso capitani invece Pellegrini ha più carisma di Florenzi, che lo vedo invece più fragile“.

Stefano Carina a Radio Radio Pomeriggio: “Mi sembra che Smalling si sia ambientato benissimo, dargli la fascia è stata una scelta di Dzeko, approvata dal tecnico. Quando è arrivato Smalling avevo qualche perplessità, ma mi sbagliavo. L’intermediario che si occupa dell’inglese e quasi sempre a Trigoria. L’offerta della Roma è di 10 milioni, lo United ne vorrebbe 18. Vediamo cosa accade, siamo solo a novembre e ci sono mesi per questa trattativa. In questo momento vedo Pellegrini come capitano della Roma.”

Gianluca Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “C’è questa differenza tra quanto vorrebbe spendere la Roma e quanto chiede lo United. La Roma ha capito di poter investire su Smalling. La fascia? Il gesto di Dzeko mi aveva fatto capire già tutto. Forse per anzianità poteva andare a Santon. Il capitano lo sceglie l’allenatore, Dzeko al momento della sostituzione ha chiesto a Fonseca che gli ha detto: “Decidi tu”. Allora lui ha detto che il leader è Smalling”.

Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Non credo che ci sia molto da capire riguardo alla formazione, mi aspetto al massimo due cambi, di cui uno obbligato visto la squalifica di Zaniolo. Gli altri verranno confermati, in difesa vediamo perchè ieri Florenzi è tornato in gruppo. In questo momento mi sembra difficile togliere gli altri, mi aspetto che Mkhitaryan possa fare bene una parte di gara, se non era pronto a giocare 90 minuti giovedì non lo sarà nemmeno domani sera. Under è pronto per partire titolare, lo aspettiamo da tre mesi. Secondo me tutto nasce da Pellegrini, la sua posizione di trequartista era nella testa di Fonseca e da lì molti hanno cambiato posizione ed è venuto meno un posto per gli esterni. Siamo troppi? Magari fosse questo il problema. Under, Mkhitaryan e Perotti giocano per un posto. Tutti questi esterni ti saranno utili, ma ho l’impressione che Fonseca non voglia cambiare molto. Friedkin? La prossima settimana dovrebbe mettere per iscritto il suo interesse e si dovrebbe entrare in una fase più avanzata. Friedkin si è dimostrato piuttosto interessato”.

Marione a Centro Suono Sport: “L’intervista alla moglie di Pastore? Totti è stato il giocatore più forte della Roma e ora di lui non si parla più perchè a noi interessava il campo. Adesso c’è la mamma di Zaniolo, il padre di Kluivert… il calcio è tutta un’altra storia, non c’entra veramente niente. Il calcio non è più solo il giocatore, ci sono tante storie dietro”.

Franco Melli a Radio Radio Mattino: “Il Verona è un pericolo che la Roma dovrà vanificare per continuare la corsa Champions. La Roma sta cominciando a convincere dopo il blackout di Parma. Il problema della Roma ora è il gol, nonostante quanto fatto in Turchia, speriamo in un’inversione di tendenza in campionato”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “La partita più difficile ce l’ha la Roma che però dovrebbe vincerla. Il Verona è una squadra tosta, difensiva, però la Roma è più forte. La Roma vista in coppa mi sembra ritrovata, ma si usa il condizionale perchè 7 su 7 mi sembra complicato. Under? vale meno della metà di Zaniolo, ha delle giocate che il turco si sogna. Under può essere un valore aggiunto ma non un titolare, Zaniolo non si discute”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “La Roma ha le qualità tecniche per mettere in difficoltà l’inter. Se non vince a Verona è una battuta d’arresto importante. Se torna l’Under che abbiamo visto di recente, meglio che non torni. Dobbiamo fidarci un po’ di più della Roma. Parma e Verona sono più o meno sullo stesso livello, le difficoltà sono le stesse. A Parma sono arrivati con le batterie scariche. L’obiettivo è la vittoria. Prima che il Verona faccia gol ce ne vuole… La Roma ha in mano degli ottimi giocatori, vedremo la loro continuità”.

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “La partita più insidiosa è quella della Roma a Verona. Under e Kluivert possono giocare solo con Dzeko. Il bosniaco sembra un santo, spesso gioca più lui per la squadra che la squadra per lui”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “La Roma ha la partita più insidiosa. Il Verona non ti fa giocare bene, ma la Roma sta trovando consapevolezza e ha i cambi. Se vuole continuare ad avere delle velleità queste sono partite da vincere. Domani devi dare una conferma, contro queste squadre devi fare tre punti. Juric sta facendo bene, ma è il Verona. Una squadra come la Roma con autorità vince la partita. Pellegrini sta crescendo, sta diventando indispensabile, come anche Zaniolo e Dzeko”.




Commenta Commenti:
Lascia un Commento ed Iscriviti alla mia Newsletter per rimanere sempre aggiornato!


Commenta:
Commento(*):
Nome/Nick(*):
eMail(*) non sarà visibile:
Resta aggiornato: (iscrivimi alla newsletter)
Accetto(*): Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy ai sensi degli Artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità ivi indicate.
(*) - Campi Obbligatori



Torna Indietro Torna Indietro





Arte
Si dice prendi l'arte e mettila da parte.. in ques


Astuzia e Core
Astuzia e Core T-shirt bordeaux Astuzia e Core


Bavaglino
Abbiamo pensato anche ai piccoli lupacchiotti/e B


Cappello Tiettelo pe'...
Cappello con scritta ricamata disponibile anche in


Ce se nasce e ce se m...
Per chi ha la Roma in fondo al cuore... T-shirt


Chi nun c ha core nun...
Per tutti i VERI tifosi che vivono con ansia e pas


Comunque e ovunque Se...
Felpa disponibile sia nera che bordeaux Disponi


Conta er Core
Felpa nera o bordeaux ricamata Disponibile per
Siti Amici:
Casa Las Hermanas J&B - B&B La Habana - Cuba


RomaTVB
Notizie di Roma


Creazione Siti Web Roma


Endex Spedizioni
Torna SU